SISTEMI DI QUALITÁ:

E’ importante porre al centro della valutazione della qualità il cittadino/utente con i suoi bisogni, dando spazio anche alle organizzazioni di rappresentanza degli utenti stessi; nondimeno fondamentale è il ruolo che va assegnato agli operatori i quali, riflettendo sulla propria attività professionale, definiscono procedure e comportamenti capaci di influenzare i processi di intervento, cosi come la capacità dell’organizzazione cooperativa di rispondere alle sollecitazioni che emergono dal lavoro, non dimenticando la qualità richiesta e programmata dall’ente locale.

Sistema Attivo della Qualità (S.A.Q.S.): Sulla base di tali motivazioni la nostra cooperativa ha avviato il percorso di certificazione della qualità secondo il Sistema Attivo della Qualità Sociale (S.A.Q.S.) e ottenuto la certificazione di qualità per le seguenti aree: Identità dell’organizzazione, Identità e valutazione del servizio “Centro Diurno Argentovivo per Anziani Fragili ArgentoVivo”.

Attraverso l’attenzione prestata al mantenimento e al miglioramento degli standard di qualità intendiamo rispondere al mandato che la legge di riordino dei servizi sociali (L. 328/2000) affida alle organizzazione del Terzo Settore, in forte sintonia con le strategie di trasformazione del riordino della Pubblica Amministrazione:

• Lo sviluppo dei servizi ad alto valore innovativo finalizzati a elevare la qualità della vita di ciascun cittadino;

• La programmazione dei servizi che parta da un ascolto attivo e da una partecipazione delle comunità locali;

• La valutazione dei servizi affidati.

Questi processi di trasformazione richiedono a tutti gli attori sociali sempre più un impegno sul versante organizzativo e qualitativo finalizzato all’efficacia, all’efficienza, all’integrazione, alla partecipazione, al lavoro di rete e allo sviluppo di comunità.